Campionati Ticinesi di attrezzistica 2018

La palestra Ciossetto di Sementina ha ospitato dal 14 al 15 aprile 2018 i Campionati Ticinesi di ginnastica attrezzistica. La manifestazione ha riunito in palestra le migliori ginnaste e i migliori ginnasti del Ticino nutriti di grande determinazione, coraggio e perspicacia. E se in cucina la patata è regina in palestra è sicuramente la concentrazione ad aggiudicarsi la corona. Quando a scrivere la classifica sono la cura nell’esecuzione degli esercizi, l’equilibrio tra eleganza e potenza, la sicurezza in sé stessi e l’attenzione dedicata a singoli e brevissimi movimenti, la migliore soluzione per raggiungere i propri obiettivi è immergersi completamente nel ruolo di ginnasta sfoderando i trucchi e le abilità apprese nell’integrità della propria carriera ginnica.

Partendo dalle categorie superiori, Althea Bassi nella C6, Suamy Oberti e Martina Bonomi nella C5, sono state chiamate come molte altre a rivestirsi di concentrazione e grinta. I risultati parlano chiaro; le tre ragazze hanno saputo indossarle molto bene: Martina è riuscita con gioia e stupore ad aggiudicarsi il 5° posto, Suamy ha dimostrato di aver assorbito insegnamenti e accorgimenti ricevuti dopo la qualifica aggiudicandosi un soddisfacente 20° posto. Un buon 10° posto per Althea Bassi che dimostra impegno costante e passione in questa disciplina che l’accompagna fin da piccola.

Nelle categorie inferiori il risultato più importante l’ha ottenuto la giovane Alice Summerer. Giunta al 3° posto il mese scorso nella qualifica, in questa finale ha saputo essere pulita nell’esecuzione degli esercizi (9.60 al salto!) e concentrata per ottenere il titolo di Campionessa Ticinese nella categoria 2B! Con un ottimo 9.55 al salto, la compagna Valentina Camponovo ottiene un buon 10° posto e a seguire Nicole Piodi 30°.

Tra le più piccoline, nella C1B abbiamo un buon 15° posto per Jamie Widmer, mentre la compagna Sienna Iadonisi 26a. Stessa posizione per Elisa Bosch nella C1A, mentre poco più indietro al 30° posto Iana Gerosa. Sempre nel settore femminile costante Martina Botti nella C2A giunta 13a e Sheila Conconi 26a. Nella C4 la soddisfazione era già appagata in qualifica, dove tutte e 5 le ginnaste in gara, fresche di superamento test, hanno saputo già staccare il biglietto per la finale. Più sicure in alcuni attrezzi della precedente competizione, Sharon Panella è giunta 9a e Sara Martignoni 14a, mentre poco più distaccate le altre compagne con Elisa Solcà, la più giovane del gruppo, al 22° posto, Giulia Lagrotteria al 23° e Sofia Facchinetti al 25°.

Nel settore maschile i pochi maschietti si sono comunque fatti valere, soprattutto tra i più giovani nella C1A con Dimitri Bellinato 4° e il fratello Aaron con al 7°, mentre nella C3B troviamo, anche loro freschi di superamento, Devon Marazzi 7° e Samuele Maffi, non al top delle sue capacità, al 9° rango.

Con tutte le ginnaste e i ginnasti e con tutti i tecnici che permettono loro di crescere, vogliamo complimentarci per le energie investite settimanalmente e ricordare loro che l’impegno e la costanza sono gli ingredienti che permettono ai piccoli boccioli di fiorire, perché prima o poi il lavoro paga!

Monitori SFG Stabio a scuola di primi soccorsi

La SFG Stabio, in collaborazione con il Servizio Autoambulanze del Mendrisiotto (SAM), ha organizzato per i propri monitori un corso di primi soccorsi che si è tenuto giovedì 12 aprile 2018. Ottima la rispondenza e l’interessamento. Grazie a tutti coloro che hanno partecipato ed ai soccorritori del SAM per le preziose nozioni impartite.

Qualifiche Campionati Ticinesi 2018

Il fine settimana del  24 e 25 marzo presso la palestra di Losone si sono svolte le qualifiche per i campionati ticinesi delle categorie inferiori 2018 che daranno l’accesso alle finali in calendario il 14-15 aprile 2018 a Sementina. La SFG Stabio si presenta con un massiccio numero di ginnaste/i impegnati nelle diverse categorie. Iniziando dalla cat.1B femminile le nostre piccole ginnaste si sono impegnate per l’ottenimento del superamento del test; con soddisfazione tutte hanno raggiunto questo scopo, in particolare Jamie Widmer (19) e Sienna Iadonisi (30) sono riuscite oltretutto a qualificarsi per la finale. Complimenti!. Seguono Tessa Gentile (35), Maja Mancuso (54), Margherita Gidari (67), Jasmine Rossio Piassot (69), Tea Croci (81) e Nicole Meroni (91). Per la cat. 1A si qualificano Elisa Bosch (25) e Iana Gerosa (34), purtroppo per soli  5 decimi resta fuori Barbara Zappa, seguono Emma Cereda (44) e Martha Perin (52). Per la cat. 2B Alice Summerer ancora una volta si fa valere, salendo sul terzo gradino del podio. Si aggiudicano la finale Nicole Piodi (27) e Valentina Camponovo (30) niente da fare per Giada Barsotti (73) pur eseguendo un buon suolo. Per la cat. 2A Sheila Conconi (11) e Martina Botti (18) l’aspettano la finale, seguono Noa Carobbio (31), Sofia Grisoni (37) e Violetta Gui (59). Per le ginnaste: Amélie Valsangiacomo (43), Sara Masciocchi (44), Ida Valsangiacomo (48), Michela Tortosa (52), Chiara Brusa (60), Silvia Brianza (62), Michelle Paschina (67), Emma Natalini (69) tutte appartenenti alla cat. 3B, bravissime per aver superato il test, purtroppo per diversi errori di tecnica e imprecisioni aggiungendo l’emozione del momento, nessuna è riuscita a qualificarsi. Anche Lia Branda (16) nella cat. 3A ha superato la categoria. Sempre costanti ed impegnate Sharon Panella (13 posto), Sara Martignoni e Sofia Facchinetti (15) Giulia Lagrotteria (17) ed Elisa Solcà (20), tutte superano egregiamente la cat. 4, meritandosi oltretutto il biglietto per la finale. Passando alla categoria maschile per la cat. 1A ai piedi del podio Aaron Bellinato, segue il fratello Dimitri ed entrambi si qualificano. Per la cat. 2B Marzio Milani (11) e Alexander Napolitano (13) mancano per pochi decimi la finale, mentre per la cat. 3B un buon 4° posto per il nostro Samuele Maffi, si qualifica Devon Marazzi (10) e segue Lucio Napolitano (14).

Lo scorso 4 marzo la SFG Stabio era impegnata a livello cantonale, con la qualifica ai campionati ticinesi delle categorie superiori. Già in prima mattinata nella palestra di Faido si  percepiva l’odore della competizione; un misto di euforia, gioia e agitazione. Althea Bassi e Laura Bernaschina, ginnaste della categoria 6, sono state le prime ad esibirsi in gara. Nonostante qualche nota di insicurezza entrambe a raggiungere l’obiettivo della giornata, per Laura il superamento del test (15esima) e per Althea la tanto desiderata qualificazione per la finale (12esima). Al pomeriggio sono state le sei ragazze della categoria 5 a portare in palestra un bagaglio di coraggio, forza di volontà ed emozioni. Per Simona Arnaud, Suamy Oberti, Martina Scarpazza, Kora Bettoni e Febe Milani, si trattava della prima gara nelle categorie superiori, accompagnate da Martina Bonomi che ha potuto sostenerle grazie agli anni di esperienza raccolti in questa categoria. La pressione legata all’obiettivo del superamento e l’emozione scaturita dal nuovo ambiente e dal livello di competizione hanno messo a dura prova le ginnaste che hanno tuttavia trovato la grinta per riuscire a svolgere il loro esercizio e raggiungere il loro obiettivo. La caparbietà e la costanza negli allenamenti hanno permesso a due di loro di qualificarsi per la finale, Suamy Oberti si è posizionata al 12esimo posto seguita dalla compagna Martina Bonomi al 13esimo. Hanno dimostrato tutte di disporre di buone potenzialità, risorse che, sforzo dopo sforzo, stanno imparando a conoscere e a sviluppare. Vogliamo finalmente complimentarci con loro e con chi si dedica a loro per i risultati raggiunti e l’impegno che essi riflettono.

Bravissimi e complimenti a tutte/i le nostre/i ginnaste/e e un bocca al lupo per le finali!

I nostri Partners